IL METODO


Il Metodo Ancestrale è un metodo di vinificazione unico.
Veniva sicuramente utilizzato nella Champagne che portava il vino ad avere una maggiore complessità organolettica
ma si pensa anche che sia una tecnica vecchissima forse iniziata nella Aoc Blanquette de Limoux in Francia.

Si esegue una leggera pressatura delle uve estrae i lieviti autoctoni presenti sui grappoli, seguita da una
fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata, di solito a bassa temperatura.
Qui la fermentazione viene prima rallentata e poi bloccata conservando un contenuto di zuccheri sufficiente a
garantire la ripresa della stessa dopo l’imbottigliamento, senza ulteriori aggiunte di zuccheri e lieviti.
Gli enzimi e i lieviti chiusi in bottiglia inibiscono la CO2 creando, come dicono i francesi,
un “petillant” leggermente frizzante.







IL METODO


Il Metodo Ancestrale è un metodo di vinificazione unico.
Veniva sicuramente utilizzato nella Champagne che portava il vino ad avere una maggiore complessità organolettica
ma si pensa anche che sia una tecnica vecchissima forse iniziata nella Aoc Blanquette de Limoux in Francia.

Si esegue una leggera pressatura delle uve estrae i lieviti autoctoni presenti sui grappoli, seguita da una fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata, di solito a bassa temperatura.
Qui la fermentazione viene prima rallentata e poi bloccata conservando un contenuto di zuccheri sufficiente a garantire la ripresa della stessa dopo l’imbottigliamento, senza ulteriori aggiunte di zuccheri e lieviti.
Gli enzimi e i lieviti chiusi in bottiglia inibiscono la CO2 creando, come dicono i francesi, un “petillant” leggermente frizzante.







OSSO


VINO SPUMANTE
ROSATO EXTRA BRUT


— Ancestrale
— Montepulciano, Sangiovese


Zona di produzione Montalto Marche
Altitudine 349 mt. s.l.m.
Tipologia del Terreno Medio impasto tendente all’argilloso
Sistema di allevamento Guyot
Densità dell’impianto 3000 piante per ettaro
Vendemmia Manuale, ultima decade di settembre
Vinificazione Macerazione pre fermentativa di 24 ore seguita da classica vinificazione in bianco.
Blocco della fermentazione a 2°Babo grazie all’impiego del freddo, travaso e imbottigliamento per la successiva presa di spuma.
Grado alcolico  12% vol.
Temperatura di servizio 6° – 8° C
Bottiglie per cartone 6

SCARICA LA SCHEDA TECNICA

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.